Trattamento Antirughe

Additional Info:

Il segno più significativo e visibile del passaggio dalla giovinezza alla senescenza è rappresentato dalla comparsa delle rughe sul volto.

Da sempre il concetto di bello è associato all’immagine di una pelle di aspetto giovanile, liscia e luminosa; se si vuole andare oltre l’ idea di bellezza legata solo all’ esteriorità, è sempre la pelle a raccontare disagi, ansie, dolori, ed essere specchio dell’ anima, a disegnare il film della vita di cui ogni ruga è fotogramma.

E’ la pelle il vero organo paradigma della dimensione psico-neuro-endocrino-immunologica (PNEI) della Medicina.

E’ la pelle il principale organo su cui riverberano nel tempo i disagi psicologici secondo una direttrice psico-somatica; è sempre la pelle il punto di partenza di quella lesione organica che, nel percorso somato-psichico, diverrà cicatrice dell’ anima (non accettazione del Sé).

L’invecchiamento cronologico della cute è il risultato dell’intreccio di eventi biologici, biochimici e molecolari scandito dal codice genetico di ogni individuo (fotoinvecchiamento).

Le rughe rappresentano il segno più evidente dell’atrofia cutanea: sono secondarie al danno a carico delle fibre collagene ed elastiche.

Occorre ricordare che la cute, non essendo dotata di strutture muscolari proprie, si modella sulle contrazioni dei muscoli sottostanti. Col tempo, per le alterazioni a carico del tono e dell’elasticità, la cute non è più in grado di rilasciarsi; rimangono incise le prime depressioni che evolvono progressivamente con l’ invecchiamento della pelle. Le rughe si distinguono in:

Rughe lineari: sono correlate all’uso della mimica facciale; all’inizio reversibili, sono più frequenti nel sesso femminile. Le rughe linerari sono localizzate principalmente a livello perioculare (zampe di gallina), infraoculare (o da corrugamento), perilabiale (verticali sul labbro superiore o attorno alla bocca), trasversali della fronte (legate alle emozioni, in particolare all’ ansia);

Rughe glifiche: sono legate all’accentuata evidenziazione della normale tessitura cutanea. Queste rughe si manifestano soprattutto sulle guance;

Grinze: sono condizionate da posizioni prolungate assunte dal viso (tipiche quelle del sonno);

Pliche naso-geniene: incisioni profonde situate tra il bordo esterno della bocca e le ali del naso, delimitate dai muscoli orbicolari della bocca e buccinatori.

Il nostro centro è specializzato sia nella prevenzione che nel trattamento delle diverse forme di inestetismo con l’aiuto di prodotti altamente efficaci e macchinari che insieme danno risultati davvero impensabili qualche tempo addietro.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi